La procedura del prelievo degli ovociti è svolta in ambulatorio con anestesia endovenosa di breve durata (10-15 minuti), senza perdita di conoscenza e naturalmente, senza dolore. Dopo 30-60 minuti dal termine della procedura, la paziente può lasciare il Centro.

Lo sperma è preso il giorno del pick up. Durante la sua elaborazione, si isola il maggior numero possibile di spermatozoi dotati di buona morfologia e di massima motilità lineare. Di solito, la percentuale di fecondazione degli ovociti oscilla intorno al 60%.

Nell’ambito degli esami cui è sottoposta la coppia prima di iniziare un programma di FIVET, per l'uomo è previsto un esame chiamato spermiodiagramma.

Si tratta, forse, dell’esame più importante per la valutazione della sua fertilità. Con quest’esame, si controllano le caratteristiche qualitative dello sperma (come ad esempio, la motilità e la morfologia degli spermatozoi) ed anche quelle quantitative (volume dello sperma, numero di spermatozoi), oltre ad altri parametri.

In questo modo, gli specialisti possono individuare, e quindi affrontare, eventuali problemi.